Sei qui: Home News Le Reliquie della Comunità

La moderna comunità antiochense nasce e si sviluppa a partire dal 1750. I primi abitanti (censiti nel 1754 in 302 con 2380 pecore, 3213 capre, 440 vacche e 39 cavalli) ingrandiscono il primo nucleo abitato sorto intorno alla chiesa del Santo dopo la riconsacrazione della chiesa nel 1102 ad opera dei monaci vittorini. Nasce dal primo momento l'esigenza di restituire alla chiesa originaria e al suo luogo natale il santo corpo del Martire. Il Conte Raffaele Porcile, la Sacra Religione dei SS. Maurizio e Lazzaro ed il consiglio comunitativo con delibera del 1802, supplicano il Vescovo e il Capitolo per la restituzione.  Leggi l'articolo da Annali 2009: 

 pdf_small.gif Le Reliquie della Comunità