Sei qui: Home News Il bronzo di Castello

Il bronzo di Castello

Il 3 Giugno 1955 il 1° Assistente alle Antichità Francesco Salvati dichiara di aver ritirato dal Sindaco di S.Antioco (Attilio Cossu) un bronzetto nuragico rinvenuto il 25 maggio 1955 durante i lavori di costruzione di una strada che da Piazza Parrocchia si dirige verso il castello.

Si specifica che trattasi di n° 1 muflone piccolo in bronzo, rinvenuto sotto la fortezza di via Castello.

Nella pubblicazione Sulcis l’archeologo Vincenzo Santoni lo descrive come statuina bronzea di muflone stante segnalando la presenza di un fondo di capanna nuragica alle pendici del Castello.